Il 12 giugno vota per Daniele Sinibaldi Sindaco

La legge elettorale

La legge elettorale delle elezioni amministrative del Comune di Rieti è di stampo maggioritario per quanto riguarda l’elezione del sindaco, mentre la ripartizione dei consiglieri avviene in maniera proporzionale.

Se nessun candidato al primo turno dovesse ottenere la maggioranza assoluta allora si procederà a un ballottaggio tra i due più votati. Nel caso si dovesse verificare una perfetta parità nel testa a testa, sarà eletto sindaco il candidato più anziano.

Alla divisione dei seggi, si andranno a eleggere nel totale 32 consiglieri escluso il sindaco, saranno ammesse tutte le liste e i gruppi di liste di candidati che avranno superato la soglia di sbarramento del 3% dei voti validi.

Il sistema elettorale prevede il voto disgiunto, ossia l’elettore può esprimere nella stessa scheda una preferenza diversa per il voto del candidato scelto e della lista scelta. In questo modo, dunque, è possibile scegliere il candidato sindaco di uno schieramento e la lista di un altro schieramento.

Per quanto riguarda le modalità di voto, è ammesso il voto disgiunto, con l’elettore che potrà esprimere fino a due preferenze mantenendo però la parità di genere (un uomo e una donna).

Nel momento in cui l’elettore avrà davanti la scheda per la votazione delle prossime amministrative, potrà quindi:

  • tracciare sulla scheda un segno solo sul simbolo di una lista, assegnando così la propria preferenza alla lista contrassegnata e al candidato sindaco da questa appoggiato;
  • tracciare un segno sul simbolo di una lista, tracciando contestualmente un segno sul nome di un candidato sindaco non collegato alla lista votata (voto disgiunto);
  • oppure si può tracciare un segno solo sul nome del candidato sindaco, votando così solo per il candidato sindaco e non per la lista o le liste a questo collegate.

Quando si vota

Le elezioni amministrative  si terranno in data domenica 12 giugno insieme ai cinque referendum sulla giustizia. Se nessuno dei candidati dovesse raggiungere il 50% al primo turno, allora ci sarà un ballottaggio domenica 26 giugno.

I seggi saranno aperti dalle ore 07:00 fino alle ore 23:00: una volta chiuse le urne dovrebbe iniziare prima lo spoglio del referendum e poi quello per le amministrative.

Dove si vota

 

1  |  PALAZZO MUNICIPALE

Piazza Vittorio Emanuele II, 1

2 – 3  |  SCUOLA MEDIA SACCHETTI SASSETTI

Piazza Giuseppe Mazzini, 7

4 – 5 – 6 – 10  |  I.P.S.I.A.

Via degli Olmi, 4

7 – 8 – 9  |  SCUOLA MEDIA “G. PASCOLI”

Via P. Pileri, 9

11* – 12*  |  IST. TECNICO COMMERCIALE

Via G. Ferrari, 2A

13  |  IST. TECNICO COMMERCIALE

Via G. Ferrari, 2A

14* – 15*  |  IST. TECNICO COMMERCIALE

Viale E. Maraini, 54

16 – 50  |  EDIFICIO COMUNALE

Via Chiesa Nuova 114

17 – 18  |  IST. TECNICO INDUSTRIALE

Viale A. Fassini, 1

19 – 20 – 21 – 24  |  SCUOLA ELEMENTARE QUATTRO STRADE

Via Martiri delle Fosse Reatine, 20

22 – 33 – 34 – 35 – 51  |  SCUOLA MEDIA CAMPOLONIANO

Via Elettra Pollastrini, snc

23* – 27*  |  IST.TECNICO GEOMETRI

Via A. M. Ricci, 35/A

25 – 26 – 49  |  SCUOLA MEDIA A.M. RICCI

Piazza XXIII Settembre, 16

28*  |  SCUOLA MATERNA G. MARCONI

Viale E. Maraini, 1

29 – 30  |  SCUOLA ELEMENTARE PIAZZA TEVERE

Via Isonzo, 115

31 – 32  |  SCUOLA MATERNA – VILLA REATINA

Via Amelotti, 1

36 – 37- 38 – 39  |  SCUOLA ELEMENTARE VAZIA

Via F.M. Malfatti, 18 – Vazia

40  |  OSPEDALE GENERALE PROVINCIALE

Viale L. Baroni, 10 Vazia

41  |  EDIFICIO COMUNALE

Via Pistignano, 36 – Case San Benedetto

42*  |  EDIFICIO SCOLASTICO

Via della Scuola, 12 – S. Giovanni Reatino

43*  |  EDIFICIO COMUNALE

Vai Castagneto, 22 – Sant’Elia Reatino

44  |  SCUOLA ELEMENTARE POGGIO FIDONI

Via XI Giugno, 15 – Piani Poggio Fidoni

45  |  EDIFICIO COMUNALE

Piazza V. Emanuele III, 15 – Poggio Fidoni

46  |  EDIFICIO COMUNALE

Via Canera 20 – Cerchiara

47  |  EDIFICIO COMUNALE

Via Cicolano, 74 – Casette

48*  |  EDIFICIO COMUNALE

Via Piave, 5 – Moggio Reatino

 

* Elenco sezioni non fruibili da persone diversamente abili:

Qualora la propria sezione elettorale sia inaccessibile, il disabile con difficoltà o impedimenti alla deambulazione può votare presso un’altra sezione, del proprio comune, priva di barriere architettoniche. Per poter essere ammesso al voto, il disabile deve presentare, assieme al certificato elettorale, un’attestazione medica rilasciata, anche in precedenza per altri scopi, dalla propria Azienda Usl locale o copia autentica della patente di guida speciale, purché dalla documentazione esibita risulti l’impossibilità o la capacità gravemente ridotta di deambulazione.

Inoltre il Sindaco rende noto che:

  • tutti gli elettori che siano ricoverati nelle case di riposo per anziani e nei cronicari, nel cui interno sia possibile individuare una struttura sanitaria “seppure di modesta portata” come un’infermeria;
  • tutti gli elettori tossicodipendenti, ospitati presso le apposite strutture di recupero , nonché presso gli enti e le istituzioni pubbliche o private, anche nel caso in cui, alle strutture medesime non sia stato ancora formalmente concesso, da parte delle autorità regionali competenti, l’esercizio dell’attività di assistenza sanitaria, sociale e riabilitativa;

sono ammessi a votare nel luogo di ricovero, previa comunicazione da far pervenire all’Ufficio Elettorale del Comune di Rieti entro il giorno 8 giugno 2022, dove potranno reperire l’apposita modulistica, attestante la volontà di esprimere il voto nel luogo di cura. La dichiarazione dovrà indicare il numero della sezione a cui l’elettore è assegnato e il suo numero di iscrizione nella lista elettorale di sezione, risultanti dalla tessera elettorale e correlata della copia di un documento di identità in corso di validità. Tutto ciò deve recare in calce l’attestazione del Direttore Sanitario del luogo di cura, comprovante il ricovero dell’elettore nell’istituto, ed inoltrarla al Comune di destinazione per il tramite del Direttore Amministrativo o del Segretario dell’Istituto stesso. (art. 51, secondo comma del T.U. n. 361/1957 e art. 44 del d.P.R. 16 maggio 1960 n. 570 e art. 9, decimo comma, della legge 23 aprile 1976 n. 136). In allegato il modulo.

Cosa occorre per votare

La tessera elettorale si rinnova presso l’ufficio elettorale del comune di residenza; è opportuno che gli elettori che hanno necessità di rinnovare la tessera elettorale si rechino per tempo presso tale ufficio al fine di evitare una concentrazione delle domande nei giorni immediatamente antecedenti ed in quello della votazione; l’ufficio elettorale resterà comunque aperto dalle ore 9 alle ore 18 nei due giorni antecedenti la data della consultazione e, nel giorno della votazione, per tutta la durata delle operazioni di voto, e quindi dalle ore 7 alle ore 23.

Bisogna presentarsi al seggio con:

  • la propria tessera elettorale. In allegato la dichiarazione da compilare in caso di smarrimento da consegnare all’Ufficio Elettorale.
  • un documento di riconoscimento.

Sono considerati documenti validi per il riconoscimento dell’identità tutti i documenti muniti di fotografia rilasciati da una Pubblica Amministrazione (carta d’identità, passaporto, patente di guida, ecc.) e possono essere utilizzati anche se scaduti, sempre che risultino sotto ogni altro aspetto regolare e che la fotografia assicuri la precisa identificazione del votante.

In mancanza di documento, l’identificazione al seggio può avvenire anche attraverso:

  • uno dei membri del seggio che conosca personalmente l’elettore e ne attesti l’identità
  • un altro elettore del Comune, noto al seggio (cioè provvisto di documento valido), che ne attesti l’identità.

La certificazione dell’avvenuto voto avviene con un timbro che indica la data dell’elezione e la sezione elettorale, apposto in uno degli appositi spazi della tessera, dagli scrutatori.

Gli elettori sprovvisti di carta di identità, o in possesso di quella scaduta, possono rivolgersi, per il rilascio o il rinnovo, agli sportelli dell’ufficio Anagrafe.

Chi può votare

Tutti i cittadini italiani, maggiorenni alla data di domenica 12 giugno 2022, iscritti alle liste elettorali del Comune di Rieti, che godono dei diritti politici e tutti i cittadini comunitari iscritti nelle liste aggiunte.

In particolare il Sindaco rende noto (vedi allegato) che tutti i cittadini appartenenti ad uno Stato dell’Unione Europea, residenti nel Comune, che vogliono o votare per l’Elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale, fissata per domenica 12 Giugno 2022 oppure  essere eletti alla carica di Consigliere comunale, devono richiedere l’iscrizione nelle Liste elettorali aggiunte, presentando apposita domanda (vedi allegato) nella quale devono essere indicati:
– il nome ed il cognome, il luogo e la data di nascita
– la cittadinanza
– l’attuale residenza e l’indirizzo nello Stato di origine;
– la richiesta d’iscrizione nell’Anagrafe della Popolazione residente (solo per i non iscritti)
– la richiesta d’iscrizione nella lista elettorale aggiunta

Per poter esercitare il diritto di voto, è necessario presentare all’Ufficio Elettorale l’apposita domanda di iscrizione nelle Liste elettorali aggiunte entro il quinto giorno successivo all’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali; tale termine è perentorio e per le Elezioni del 12 giugno 2022 la scadenza è fissata al 03 MAGGIO 2022.

Alla domanda dovrà essere allegata la dichiarazione sostitutiva di un documento d’identità valido, resa secondo le disposizioni previste dal D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.
Ogni ulteriore chiarimento può richiesto presso l’Ufficio Elettorale.

Informazioni Ufficio Elettorale

Ufficio Elettorale del Comune di Rieti

Piazza Vittorio Emanuele II – Primo Piano

Telefono 0746-287254 ; 0746-287340

Email: elettorale@comune.rieti.it

Pec: ufficidemografici@pec.comune.rieti.it

Orari di apertura :

lunedì: 9.00-12.30/ 15.00-17.00

martedì: 9.00-12.30/15.00-17.00

mercoledì: 9.00-12.30

giovedì: 9.00-12.30/15.00-17.00

venerdì: 9.00-12.30